PAURE E FOBIE

La paura o si supera in prima persona , o non si supera. Nessuno può affrontare la paura che proviamo al posto nostro, nemmeno un farmaco. “
Giorgio Nardone

La paura è una dimensione emotiva tanto limitante (o addirittura del tutto invalidante nel caso di alcune fobie), quanto ricca nell’apportare informazioni e contenuti psichici: sia nel caso ci siano dei riscontri oggettivi, in fatti realmente accaduti, sia nel caso non se ne conoscano le origini.
 Recita un proverbio arabo: “Un gatto morso da un serpente teme persino la corda”. Perché è esattamente così che il meccanismo della paura agisce, creando una fitta rete di associazioni spesso inconsce. La paura inoltre, se assume i toni di una dimensione esistenziale, racchiude in sé il desiderio di nuove potenzialità inespresse. L’emdr e l’analisi dei sogni sono degli strumenti molto efficaci in tal senso, e permettono il superamento stabile di questi blocchi.

Share on facebook
Share on email
Share on telegram
Share on whatsapp

METODI APPLICATI

Psicologia Analitica

La Psicologia Analitica è un approccio terapeutico fondato da Carl Gustav Jung. E’ un orientamento psicoterapeutico che ritiene fondamentali i dinamismi e meccanismi inconsci, essenziali per comprendere il comportamento e la Psiche, le linee di sviluppo della…

Lavoro con i sogni

Lavorare con la dimensione onirica significa avere l’opportunità un punto di vista più ampio e completo, accedendo al linguaggio per eccellenza della Psiche : le immagini. Approfondendo il contenuto del sogno, i suoi rimandi, talvolta rivivendolo, l’essere umano fa…

EMDR

Eye Movement Desensitization and Reprocessing – traducibile letteralmente con Desensibilizzazione e Riprocessamento tramite Movimenti Oculari – è un trattamento psicoterapeutico nato negli U.s.a. alla fine degli anni ’80. Nel 2013 l’Organizzazione Mondiale della…

Ipnosi

Srive Jung: “Se siete totalmente qui ed ora, siete completi. Essere completi però è estremamente difficile, perciò siamo sempre dappertutto, qui e là. Difficilmente ci capita un momento in cui pensiamo a una cosa soltanto – pensiamo sempre come minimo da due a dieci…

"In ogni caos c'é un cosmo,
in ogni disordine un ordine segreto"